Il banco prova potenza: questo sconosciuto

Skyrider

Nuovo Alfista
16 Settembre 2007
2,646
0
36
Prefisso 02
Auto
FORD PERFORMANCE FIESTA ST / HARLEY-DAVIDSON FLSTNC SOFTAIL DELUXE CUSTOM
Vista la gran confusione che regna sull'argomento, vediamo se si riesce a fare un po' di chiarezza.
Chi mi sa dire in quale modo ricavo la potenza? Anzi, cosa é la Potenza? (in termini fisici)
 

angelo81

Nuovo Alfista
11 Gennaio 2006
11,613
0
36
40
OSTUNI la citta bianca
spaces.msn.com
Skyrider":h5wjutpl ha detto:
Chi mi sa dire in quale modo ricavo la potenza? Anzi, cosa é la Potenza? (in termini fisici)
ricavo da cosa?

la potenza è definita come lavoro nell'unità di tempo.
ma piu' semplicemente può essere vista come forza x velocità o nei i banchi a rulli momento di una forza o coppia per velocità angolare
 

Skyrider

Nuovo Alfista
16 Settembre 2007
2,646
0
36
Prefisso 02
Auto
FORD PERFORMANCE FIESTA ST / HARLEY-DAVIDSON FLSTNC SOFTAIL DELUXE CUSTOM
angelo81":2sf362av ha detto:
Skyrider":2sf362av ha detto:
Chi mi sa dire in quale modo ricavo la potenza? Anzi, cosa é la Potenza? (in termini fisici)
ricavo da cosa?

la potenza è definita come lavoro nell'unità di tempo.
ma piu' semplicemente può essere vista come forza x velocità o nei i banchi a rulli momento di una forza o coppia per velocità angolare
Si, non era proprio quello che intendevo dire ma va benone.
Quindi, nel nostro caso, il banco cosa misura? Anche in termini fisici
 

angelo81

Nuovo Alfista
11 Gennaio 2006
11,613
0
36
40
OSTUNI la citta bianca
spaces.msn.com
Skyrider":2h3gmr3n ha detto:
angelo81":2h3gmr3n ha detto:
Skyrider":2h3gmr3n ha detto:
Chi mi sa dire in quale modo ricavo la potenza? Anzi, cosa é la Potenza? (in termini fisici)
ricavo da cosa?

la potenza è definita come lavoro nell'unità di tempo.
ma piu' semplicemente può essere vista come forza x velocità o nei i banchi a rulli momento di una forza o coppia per velocità angolare
Si, non era proprio quello che intendevo dire ma va benone.
Quindi, nel nostro caso, il banco cosa mi misura? Anche in termini fisici

le accelerazioni angolari dei rulli e note le masse dei rulli e i raggi ricavi tutto :ka) non penso serva altro
poi in quelli frenati il computer fa dei calcoli correttivi sempre sulla base dei dati noti dalle caratteristiche tecniche del banco
 

Skyrider

Nuovo Alfista
16 Settembre 2007
2,646
0
36
Prefisso 02
Auto
FORD PERFORMANCE FIESTA ST / HARLEY-DAVIDSON FLSTNC SOFTAIL DELUXE CUSTOM
angelo81":1fq4i4zg ha detto:
le accelerazioni angolari dei rulli e note le masse dei rulli e i raggi ricavi tutto :ka) non penso serva altro
poi in quelli frenati il computer fa dei calcoli correttivi sempre sulla base dei dati noti dalle caratteristiche tecniche del banco
Ottimo.
Rispondo a te ma non esclusivamente a te.
Per accelerare i rulli cosa utilizzo? Nel senso: il dato che il banco misura, attraverso la forza scaricata dalle ruote sul rullo e che gli imprime l'accelerazione angolare, cosa é? Potenza o coppia?
Ora la mia domanda é metà provocazione e metà sincera, dato che non ho ben chiaro nello specifico il funzionamento dei banchi prova. Lasciamo stare per l'amor del cielo il dato potenza al motore che mi fa ridere, ragioniamo intanto sui dati alla ruota
 

angelo81

Nuovo Alfista
11 Gennaio 2006
11,613
0
36
40
OSTUNI la citta bianca
spaces.msn.com
la macchina non decide se "scaricare" potenza o coppia in base a come leggi i dati puoi ricavare potenza o coppia.
le ruote a contatto trasmettono ai rulli delle accelerazioni e delle forze che il computer elabora e tira fuori dei dati in base alle sue caratteristiche
 

Skyrider

Nuovo Alfista
16 Settembre 2007
2,646
0
36
Prefisso 02
Auto
FORD PERFORMANCE FIESTA ST / HARLEY-DAVIDSON FLSTNC SOFTAIL DELUXE CUSTOM
Non ti seguo ;) non ho ancora capito cosa sto misurando quando metto la ruota della macchina sul rullo (e non ditemi i cavalli per piacere :lol: )

Che cosa misura il rullo? Che dato devo leggere? Cosa calcola il software, partendo da quale valore?

Ragazzi, cerchiamo di ragionare con la nostra testa invece che con quella di tutti coloro che ci riempiono di informazioni spesso inutili.
Partiamo dalla fisica e dai dati semplici.
Sto cercando di rendervi partecipi delle mie perplessità in merito; visto che 'a muso duro' non si risolve nulla, ragioniamoci sopra e vediamo cosa c'é di buono e magari anche di meno buono nei banchi a rulli (ovvero per cosa possono servire e per cosa no)
 

^Luca72GTA^

Nuovo Alfista
13 Gennaio 2008
6,098
0
36
48
Noale (VE)
www.manowar.com
Skyrider":1nxk2fxw ha detto:
...ovvero per cosa possono servire e per cosa no

Servono a illudere i clienti dei rimappatori che dopo il loro magico lavoro l'auto abbia guadagnato decine di cavalli.. Ben oltre quelli reali guadagnati.

Chi mi dice che non lo taroccano prima..( è un computer.. possono fare quello che vogliono, cambiando un parametro ecc ) ? esempio l'auto ha 250 cv, prima della mappa loro rullano 243 ( di proposito ) dopo la mappa la rullano e saltano fuori 257 cv. Cliente contentissimo: "..azz ho preso 14 cv, fico ! " mentre in realtà ne ha presi 7 o forse nemmeno quelli, in compenso ha preso in quel posto dai 400 euro in su :asd) :asd) :asd)
 

Skyrider

Nuovo Alfista
16 Settembre 2007
2,646
0
36
Prefisso 02
Auto
FORD PERFORMANCE FIESTA ST / HARLEY-DAVIDSON FLSTNC SOFTAIL DELUXE CUSTOM
^Luca72GTA^":170j66zb ha detto:
Skyrider":170j66zb ha detto:
...ovvero per cosa possono servire e per cosa no

Servono a illudere i clienti dei rimappatori che dopo il loro magico lavoro l'auto abbia guadagnato decine di cavalli.. Ben oltre quelli reali guadagnati.

Chi mi dice che non lo taroccano prima..( è un computer.. possono fare quello che vogliono, cambiando un parametro ecc ) ? esempio l'auto ha 250 cv, prima della mappa loro rullano 243 ( di proposito ) dopo la mappa la rullano e saltano fuori 257 cv. Cliente contentissimo: "..azz ho preso 14 cv, fico ! " mentre in realtà ne ha presi 7 o forse nemmeno quelli, in compenso ha preso in quel posto dai 400 euro in su :asd) :asd) :asd)
Va piaaaaan :D ;) :asd) prima che scateniamo il flame; c'é anche questo discorso, che può valere più o meno a seconda delle persone a cui ci riferiamo, ma per poter capire e giudicare dobbiamo sapere cosa guardare. Altrimenti abbiamo le solite due fazioni: chi dice che sono tutti perfetti e attendibili, e chi non si fida di nessuno. Invece i banchi a qualcosa servono, il fatto é che spesso vengono abusati.
Cominciamo a capire cosa misura in termini pratici e fisici sto benedetto banco a rulli
 

bigno72

Vecchio rompiballe.
12 Ottobre 2004
20,241
160
113
48
Genova
Auto
GT 3.2 V6
Premesso che non so come sia fatto effettivamente un banco a rulli, il modo piu' semplice di farlo sarebbe quello di mettere una dinamo attaccata ai rulli, e una resistenza (andatevi a cercare le resistenze di frenatura se volete) attaccata alla dinamo.
Questo sarebbe strettamente un banco frenato (ripeto a scanso di equivoci: non so come sia effettivamente fatto un banco, e non riesco nemmeno a immaginare cosa possa esistere di diverso da un banco frenato).

La resistenza frena la dinamo, perche' piu' la dinamo gira forte piu' sale la tensione, piu' aumenta la corrente.
In altre parole per far girare la dinamo a una data velocita' ho bisogno di una certa potenza.

La potenza dissipata sulla resistenza e' (grossomodo, poi ci sono le tarature) istante per istante la stessa fornita dalla ruota.
Per conoscere la potenza dissipata sulla resistenza basta misurarne la tensione: P=V*V/R

Questo e' ovviamente un esempio supersemplificato.

E' facile realizzare carichi (ovvero resistenze, ma essendoci d mezzo altri componenti si preferisce usare un termine piu' generico) variabili. e questo CREDO ci darebbe un po' di flessibilita' in piu' nell'effettuare le misure, ma il concetto resta lo stesso.


Un'altra soluzione piu' complessa ma che darebbe ancora piu' possibilita' di misurazioni sarebbe quella di dare corrente alla dinamo per opporsi alla rotazione, misurando a intervalli di giri piu' o meno ampi le variazioni di velocita' del rullo in funzione di una diversa corrente di frenatura. (si puo' fare anche con l'esempio del carico attivo).


Come dicevo non so come siano fatti effettivamente i banchi, ma il concetto e' quello: mi oppongo (con una resistenza o una corrente) al moto del rullo e misuro quello che succede.

A poterci mettere le mani sopra....
 

bigno72

Vecchio rompiballe.
12 Ottobre 2004
20,241
160
113
48
Genova
Auto
GT 3.2 V6
Ovviamente mancano tutte le considerazioni fisico/matematiche:

Fermandoci al caso piu' semplice della resistenza, che lo ripeto non puo' che rispecchiare fedelmente (tarature a parte, perche' la dinamo non sara' ideale) la POTENZA espressa dalla ruota, se faccio aumentare linearmente i giri aumenta linearmente anche la potenza.

Ma sappiamo che non e' cosi'.

Cosa cambia ai vari giri? Cambia la coppia che il motore e' in grado di erogare, quindi cambia la velocita' con cui e' in grado di far variare i giri alle varie velocita'.

Quindi? Misuriamo l'accelerazione del rullo alle varie velocita'?
Forse.

Usiamo un carico variabile e vediamo di quanto dobbiamo variarlo per far variare in maniera costante il numero dei giri?
Anche.

Tutto si puo' fare, bisogna capire cosa viene fatto in realta'.

Ah, poi ovviamente tutto cio' andrebbe continuamente tarato, perche' un mangete della dinamo che si smagnetizza un po' (sia che sia usata come generatore che come motore frenante) fara' variare i risultati in maniera MACROSCOPICA.
Usure dei cuscinetti li faranno variare, ma in minore entita'.


Lo ripeto ancora una volta: non so come siano fatti effettivamente i banchi, questi sono concetti generici con cui ho dovuto confrontarmi in passato.
 

bigno72

Vecchio rompiballe.
12 Ottobre 2004
20,241
160
113
48
Genova
Auto
GT 3.2 V6
DriftSK":2055y5nr ha detto:
Beh, ad esempio un banco inerziale :) dove la massa inerziale nota è un fattor costante.
mmm e ne misureresti solo l'accelerazione istante per istante.
Limitato, ma effettivamente funziona.
 

Marco_82

Nuovo Alfista
6 Agosto 2010
194
0
16
38
zona lago di garda
Allora premettendo che il banco di Teo per chi non lo sapesse è di tipo frenato e non inerziale.Poi ho trovato questo su internet,che spiega bene come si calcolano i cavalli dalla coppia,e qui non si può taroccare niente sul banco.
Abbiamo detto all’inizio che la coppia è la “mamma” della potenza, perché? Perché quest’ultima si ottiene, semplicemente, moltiplicando punto per punto il valore della coppia misurato al banco per il suo corrispondente regime di rotazione. Cimentandoci con la matematica, basta moltiplicare la coppia espressa in Nm con la velocità di rotazione espressa in giri/minuto e poi dividere il tutto per 9550, per ottenere la potenza del motore (espressa in kW) a quel determinato regime.
Detto questo,so per certo che il banco di Teo come tutti quelli frenati,ha delle elettrocalamite che frenano su un volano collegato ai rulli da quello che ho capito,e praticamente il pc calcola la coppia della macchina in base a quanta corrente deve dare alle elettrocalamite per frenare i rulli,da li poi una volta ricavata la coppia fa il calcolo e da anche i cv,per questo coppia e cavalli sono correlati assieme.Guardando il grafico della mia rullata e facendo il conto come detto sopra i cv corrispondono esattamente,quindi non c'è molto da truccare nel banco,oltre al fatto che non ha fatto niente tra la prima rullata originale e quelle dopo,senza contare che la rullavo io e lui era nel motore per sentire se picchiava in testa con la merdosissima benzina a 95ottani,quindi alla fine gli 8cv in più ci sono e si sentono anche un poco,infatti di poco ma è cresciuta anche la coppia,e alla fine comunque mi fido di Teo,perchè è molto bravo paziente e sopratutto se c'è anche un minimo problema nella mappa che non ti soddisfa è l'unico che perde magari 6 ore senza prenderne neanche uno per cercare di sistemare il problema,un qualsiasi mappatore in quel caso ti manda a dare via :backb)
 

Skyrider

Nuovo Alfista
16 Settembre 2007
2,646
0
36
Prefisso 02
Auto
FORD PERFORMANCE FIESTA ST / HARLEY-DAVIDSON FLSTNC SOFTAIL DELUXE CUSTOM
Oooh e bravo il Bigno. Quindi cominciamo ad aggiungere delle variabili, e nemmeno poche direi.
Che io sappia esistono banchi prova di vari tipi, sia elettrofrenati che inerziali. In linea di massima, tramite conoscenze di livello 'giornalaiesco', so che gli inerziali possono dare una stima un po' meno precisa. I frenati possono sia misurare che venire utilizzati per bloccare la rotazione ad un determinato regime, variabile secondo esigenza (per lavorare sulle impostazioni del motore ad esempio).
Ma che cosa mi permettono di misurare insomma?
Ora vorrei sapere quale grandezza sviluppata dal mio motore imprime il movimento al rullo, attraverso la trasmissione e le ruote della mia macchina.
Le ruote dell'auto in che modo si vincolano ai rulli?
Le mie domande non sono del tutto sarcastiche, anche io pensavo di sapere qualcosa in merito ma ho parecchie perplessità
 

Skyrider

Nuovo Alfista
16 Settembre 2007
2,646
0
36
Prefisso 02
Auto
FORD PERFORMANCE FIESTA ST / HARLEY-DAVIDSON FLSTNC SOFTAIL DELUXE CUSTOM
AndreTuning147":36tnfkmy ha detto:
beh che non si può taroccare nulla sul banco non é vero... tempertura aria, umidità, diametro ruote ecc ecc questi valori possono essere tranquillamente manomessi.
resta il fatto che quel banco non mi sembra molto attendibile, oppure presenta una qualche anomalia.....260Cv sulla GTA originale sono davvero esagerati!
forse nemmeno con terminale, centralina e aspirazione modificata si ottengono :p
Usando il termine 'manomessi', stai dando una connotazione prevalentemente negativa. Io avrei scritto 'impostati'; e così aggiungiamo un altro motivo di ragionamento a cui volevo arrivare.
Premetto che il mio discorso é generale, e appunto vale per qualsiasi situazione/banco/rullata ecc ecc.
Non ce l'ho con nessun banco/rimappatore, tantomeno con Matteo della GMP che conosco personalmente e so essere una persona onesta.
Marco_82":36tnfkmy ha detto:
[...]Abbiamo detto all’inizio che la coppia è la “mamma” della potenza, perché? Perché quest’ultima si ottiene, semplicemente, moltiplicando punto per punto il valore della coppia misurato al banco per il suo corrispondente regime di rotazione. Cimentandoci con la matematica, basta moltiplicare la coppia espressa in Nm con la velocità di rotazione espressa in giri/minuto e poi dividere il tutto per 9550, per ottenere la potenza del motore (espressa in kW) a quel determinato regime.
Detto questo,so per certo che il banco di Teo come tutti quelli frenati,ha delle elettrocalamite che frenano su un volano collegato ai rulli da quello che ho capito,e praticamente il pc calcola la coppia della macchina in base a quanta corrente deve dare alle elettrocalamite per frenare i rulli,da li poi una volta ricavata la coppia fa il calcolo e da anche i cv,per questo coppia e cavalli sono correlati assieme.Guardando il grafico della mia rullata e facendo il conto come detto sopra i cv corrispondono esattamente
Oooh finalmente una cosa che aspettavo di leggere!!!
Quindi in pratica noi attraverso il banco misuriamo la coppia?
Le mie non sono domande a trabocchetto, ripeto, anche io ho parecchi dubbi in merito
 

Marco_82

Nuovo Alfista
6 Agosto 2010
194
0
16
38
zona lago di garda
Skyrider":7pnlt9fx ha detto:
AndreTuning147":7pnlt9fx ha detto:
beh che non si può taroccare nulla sul banco non é vero... tempertura aria, umidità, diametro ruote ecc ecc questi valori possono essere tranquillamente manomessi.
resta il fatto che quel banco non mi sembra molto attendibile, oppure presenta una qualche anomalia.....260Cv sulla GTA originale sono davvero esagerati!
forse nemmeno con terminale, centralina e aspirazione modificata si ottengono :p
Usando il termine 'manomessi', stai dando una connotazione prevalentemente negativa. Io avrei scritto 'impostati'; e così aggiungiamo un altro motivo di ragionamento a cui volevo arrivare.
Premetto che il mio discorso é generale, e appunto vale per qualsiasi situazione/banco/rullata ecc ecc.
Non ce l'ho con nessun banco/rimappatore, tantomeno con Matteo della GMP che conosco personalmente e so essere una persona onesta.
Marco_82":7pnlt9fx ha detto:
[...]Abbiamo detto all’inizio che la coppia è la “mamma” della potenza, perché? Perché quest’ultima si ottiene, semplicemente, moltiplicando punto per punto il valore della coppia misurato al banco per il suo corrispondente regime di rotazione. Cimentandoci con la matematica, basta moltiplicare la coppia espressa in Nm con la velocità di rotazione espressa in giri/minuto e poi dividere il tutto per 9550, per ottenere la potenza del motore (espressa in kW) a quel determinato regime.
Detto questo,so per certo che il banco di Teo come tutti quelli frenati,ha delle elettrocalamite che frenano su un volano collegato ai rulli da quello che ho capito,e praticamente il pc calcola la coppia della macchina in base a quanta corrente deve dare alle elettrocalamite per frenare i rulli,da li poi una volta ricavata la coppia fa il calcolo e da anche i cv,per questo coppia e cavalli sono correlati assieme.Guardando il grafico della mia rullata e facendo il conto come detto sopra i cv corrispondono esattamente
Oooh finalmente una cosa che aspettavo di leggere!!!
Quindi in pratica noi attraverso il banco misuriamo la coppia?
Le mie non sono domande a trabocchetto, ripeto, anche io ho parecchi dubbi in merito


Esatto il banco misura la coppia alle ruote motrici,poi di conseguenza fa il calcolo descritto sopra e da i cavalli,dopodiche una volta tirata tutta la marcia,nel mio caso la 4°si preme la frizione e si mette in folle e il banco in quella fase calcola la potenza dissipata,e di conseguenza poi da quella reale alla ruota.

Per andretuning147
1La temperatura era quella giusta,avevamo riscaldato un poco il capannone perchè faceva un freddo cane
2 La misura della circonferenza delle gomme la prende in automatico quando lui mette la misura della gomma,chge è esatta 225/45r17
3Il banco è attendibile visto che poi abbiamo rullato una macchina originale e ha dato giusto i cavalli dichiarati dalla casa e per lo più al martedi è tornato anche luchino-ts e gli ha dato gli stessi valori delle volte prima
 

TS03

Nuovo Alfista
5 Marzo 2008
207
0
16
Buccinasco
Marco_82":34cfye77 ha detto:
Esatto il banco misura la coppia alle ruote motrici,poi di conseguenza fa il calcolo descritto sopra e da i cavalli,dopodiche una volta tirata tutta la marcia,nel mio caso la 4°si preme la frizione e si mette in folle e il banco in quella fase calcola la potenza dissipata,e di conseguenza poi da quella reale alla ruota.

Si preme la frizione..ma non si mette in folle altrimenti non ho più la potenza dissipata della rullata precedente poichè vario le condizioni del cambio....se non sbaglio...
 

Skyrider

Nuovo Alfista
16 Settembre 2007
2,646
0
36
Prefisso 02
Auto
FORD PERFORMANCE FIESTA ST / HARLEY-DAVIDSON FLSTNC SOFTAIL DELUXE CUSTOM
^Luca72GTA^":34vxqv2n ha detto:
[...] e meno coppia di una sempre di serie..

Se per qualche motivo avesse davvero 260 cv ( che sia rimappa o altro..) sarebbe aumentata di conseguenza anche la coppia credo no..? :elio)

Ohh ecco che ci avviciniamo... quindi a parità del valore di coppia rilevata (giusta o sbagliata che sia non é ora questo il punto) come posso aumentare la potenza?
E' una domanda seria, non retorica, parlo in termini fisici
 
Top