tuffi e lesioni spinali

giangirm

OovoO
11 Ottobre 2004
40,415
10
38
Roma
Auto
147 1.9 jtd
posto quest' articolo.. i numeri sono spaventosi...

http://www.ilmessaggero.it/view.php?dat ... e=STANDARD

(...)Il primo episodio è avvenuto sabato poco dopo le 14,30. A.B. di 18 anni, residente a Ostia, stava scherzando con gli amici e sotto gli occhi delle ragazze. Fino a quando non ha deciso di sorprendere tutti tuffandosi dalla sommità del Pontiletto, una struttura in legno inaugurata proprio quest’anno per favorire gli appassionati della pesca.
Il tuffo, però, non è andato come previsto. Il giovanissimo concluso il volo si è ”insaccato” ovvero è caduto pesantemente andando a sbattere con la testa contro il fondale poco profondo. Immediatamente è scattato l’allarme. Sul posto si è precipitata un’ambulanza dell’Ares-118 ed il personale, compresa la gravità della situazione, ha provveduto a intubare e stabilizzare il paziente. Trasportato fino al campo sportivo della ”Caserma Italia”, in via delle Fiamme Gialle, A.B. è stato prelevato dall’eliambulanza e trasferito d’urgenza al San Camillo di Roma. La prognosi è riservata e l’insensibilità agli arti superiori e a quelli inferiori lascia temere la paralisi.
Ieri pomeriggio, intorno alle ore 17,00, stessa scena, altro giovanissimo protagonista. In questo caso a restare ”insaccato” nei pressi del Ponticello, sulla riva della spiaggia libera ”Buca beach”, è stato un ventunenne est-europeo, probabilmente romeno. Il giovane, tuttora non identificato perchè privo di documenti, si è tuffato ed è rimasto immobile. Soccorso, è stato trasportato in eliambulanza al policlinico ”Gemelli” di Roma. I medici hanno mantenuto pure per lui la prognosi riservata e come per A.B. si teme la lesione spinale.
Sono innumerevoli ogni anno lungo le coste romane i giovani che restano vittime di questo tipo di incidente. La statistica più recente è stata condotta negli Usa e considera che quella da tuffi rappresenti tra il 10 ed il 30 per cento di tutte le lesioni spinali. In Italia gli unici dati disponibili dall’Istat riguardano quelli da annegamento: complessivamente dal 1969 al 1997 sono morte per questa causa 24.482 persone. «Purtroppo lungo le rive romane ogni estate dobbiamo registrare diversi casi segnala Vincenzo Castelli, ortopedico presso l’ospedale di Anzio e dell’istituto Pio XI - Riguardano solitamente giovani sotto i 24 anni d’età traditi dalla circostanza di non aver controllato la profondità dei fondali prima di avventurarsi in tuffi spericolati».
 

pyro

Nuovo Alfista
28 Ottobre 2005
6,040
0
36
Roma
Queste cose sono pericolosissime, bisogna sempre calcolare la profondità prima di un tuffo!

Non mi stupisce che molti di questi incidenti accadano per mettersi in mostra!
 

InterNik

Nuovo Alfista
19 Ottobre 2004
13,737
0
36
Conosco purtroppo bene gli effetti che possono accadere.

Penso che in assoluto sia il secondo modo più "stupido" per una lesione del genere (dopo la testata volontaria, tempo fa lo fece un giocatore di basket per un canestro sbagliato o qualcosa del genere).

Che dire? Spesso non ci si rende conto della distanza che separa una sedia DALLA sedia (o peggio "al letto"). :sic)
 

Railman

Nuovo Alfista
1 Dicembre 2005
6,745
0
36
InterNik":27sox5k2 ha detto:
Che dire? Spesso non ci si rende conto della distanza che separa una sedia DALLA sedia (o peggio "al letto"). :sic)
:rotolo) :rotolo) :rotolo)

rotto qualcosa? :?:
 

Mav76

Nuovo Alfista
13 Novembre 2004
3,088
0
36
Land Down Under
Per fare il ****Edit da STAFF: alla prossima account sospeso! anni or sono mi son fatto 1 mese di collare in Luglio.

Ero duro come uno scalino, per fortuna l'impatto e' stato lieve e le conseguenze limitate a quel mesetto.
 

InterNik

Nuovo Alfista
19 Ottobre 2004
13,737
0
36
Railman":33bu93vp ha detto:
InterNik":33bu93vp ha detto:
Che dire? Spesso non ci si rende conto della distanza che separa una sedia DALLA sedia (o peggio "al letto"). :sic)
:rotolo) :rotolo) :rotolo)

rotto qualcosa? :?:
io no, fortunatamente. Spero si capisca che le due sedie sono la prima la poltrona normale (tipo quella da ufficio), la seconda quella a rotelle.

il terzo è il letto per i tetraplegici (o i para ridotti molto male).

vabbè vado via che non è un argomento particolarmente divertente...
 

Mav76

Nuovo Alfista
13 Novembre 2004
3,088
0
36
Land Down Under
Incredibile non direi.

Mi arrangio a tuffarmi da altezze modeste, a "testa" da non più di 4/5 metri.

Ma ti basta provare l'effetto dell'impatto con l'acqua anche solo calcolando male l'angolazione per capire quanto male ti puoi fare con un impatto più "serio".

Io ho impattato sulla sabbia per una capriola mal riuscita, da altezza zero (l'acqua mi arrivava alla vita)............un urto neanche tanto forte.......ma il giorno dopo non riuscivo ad alzarmi dal letto...... :ka)
 

casellante

Nuovo Alfista
19 Settembre 2006
1,246
0
36
piacenza
è molto più semplice di quanto si pensi,subire una lesione spinale... :ahsisi)

certo,in quel modo un pò te la vai a cercare però.... :ahsisi)

i ginnasti/e rischiano tantissimo questo tipo di lesione.in particolare le discipline artistiche sono pericolosissime.
 

secci

Nuovo Alfista
6 Ottobre 2004
26,403
4
38
Milano Città
a questo si può arrivare più semplicemente con cadute dagli scogli, vuoi per scivolte da piedi scalzi o per essere "inghittoti" da onde
 

giangirm

OovoO
11 Ottobre 2004
40,415
10
38
Roma
Auto
147 1.9 jtd
Il Padrino":25xje2rg ha detto:
porca miseria..sembra impossibile come dellevolte basti poco per farsi veramente male :cry:
ho messo il post apposta...
Quando lessi la prima volta rimasi stupito.. eppure ci si può far male seriamente e in modo permanente per un semplice tuffo in acque basse :(
 

Mav76

Nuovo Alfista
13 Novembre 2004
3,088
0
36
Land Down Under
secci":3ue81opp ha detto:
a questo si può arrivare più semplicemente con cadute dagli scogli, vuoi per scivolte da piedi scalzi o per essere "inghittoti" da onde



Certo che essere inghittoti dalle onde deve rappresentare un'esperienza terribile.........



:sarcastic) :sarcastic) :culo) :culo) :culo) :rotolo) :rotolo) :rotolo) :fluffle) :fluffle) :fluffle) :fluffle) .............. :crepap) :crepap) :crepap) :crepap)
 

InterNik

Nuovo Alfista
19 Ottobre 2004
13,737
0
36
casellante":1ld1mvmb ha detto:
i ginnasti/e rischiano tantissimo questo tipo di lesione.in particolare le discipline artistiche sono pericolosissime.
falsissimo :shrug03) (ex praticante romeo neri)
 

casellante

Nuovo Alfista
19 Settembre 2006
1,246
0
36
piacenza
addirittura falsissimo...........................(no comment)

non ho mica detto che capita a chiunque pratichi la disciplina....... :ka)

era un mio pensiero.
tu educatamente potevi dirmi,guarda che ti sbagli,io ho praticato e ti posso spiegare qualcosa............
 

Vespa 2

Nuovo Alfista
29 Dicembre 2006
7,863
0
36
Piacenza
pyro":2tzlx4g7 ha detto:
Queste cose sono pericolosissime, bisogna sempre calcolare la profondità prima di un tuffo!

Non mi stupisce che molti di questi incidenti accadano per mettersi in mostra!

Esatto.. :sic)
 

presta

Nuovo Alfista
6 Gennaio 2006
16,633
0
36
pyro":1ruahzmb ha detto:
Queste cose sono pericolosissime, bisogna sempre calcolare la profondità prima di un tuffo!

Non mi stupisce che molti di questi incidenti accadano per mettersi in mostra!

perfettamente d'accordo! in calabria ne feci tantissimi di tuffi, ma sempre assicurandomi della profondità del fondale!
 
Top