dubbio alfa gt quadrifoglio verde by germania

erregierre79

Nuovo Alfista
22 Novembre 2014
6
0
1

patrick76

Alfista Principiante
29 Luglio 2005
7,949
15
38
44
teramo
occhio che le dotazioni e gli allestimenti cambiano da paese a paese......per esempio,la seconda gt,addirittura non ha i comandi radio al volante....come le nostre vecchie progression.
nel link che ti metto,potrai leggere un po' di cose sulla Quadrifoglio Verde per il mercato Italia :OK)
viewtopic.php?f=10&t=90509
 

lambretta74

Nuovo Alfista
26 Luglio 2010
144
0
16
Italia
Le versioni tedesche, olandesi, inglesi (ovvero: i modelli nati per l`export) sono spesso differenti dagli italiani.
Te lo dico per esperienza: ho un modello pensato ed assemblato per l`Olanda.
Ebbene: il motore e` un benzina 2000 che ha qualche differenza per caratteristiche e potenza con quello italiano (e` piu` potente sia a libretto che di fatto), gli interni sono specifici in pieno fiore ma con forma diversa dalla luxury italiana, per non parlare poi di assetto, accessori ed elettronica... quindi, non prendere il mercato italiano a paragone per la versione che vai ad acquistare fuori.
Per esempio, all`estero sono comunissime (e si trovano a pochi soldi, quindi dai un`occhiata se vuoi) le 3200 V6, in Italia piu` rare a causa della tassazione non proprio benevola...
Come ho gia` scritto, le versioni straniere sono spesso assemblate in maniera molto accurata.
Fatti dare - se possibile - il numero di telaio e verifica se si tratta di uno dei tanti modelli italiani esportati (allora no problem) oppure di un modello specifico per l`estero; ovviamente anche in questo caso verra` immatricolato senza problemi, ma potresti aver bisogno, come me, del certificato di omologazione alfa per la trascrizione a libretto, soprattutto in relazione alle misure di penumatici etc.
Inoltre, se e` un modello export, non saprai (finche` non lo smonti) se possiede o meno cablaggi per blue and me (usatissimo all`estero), navigatore, etc... ;-)
Buon acquisto comunque, e facci sapere.
PS: benvenuto !
 

erregierre79

Nuovo Alfista
22 Novembre 2014
6
0
1
lambretta74":1idycxiz ha detto:
Le versioni tedesche, olandesi, inglesi (ovvero: i modelli nati per l`export) sono spesso differenti dagli italiani.
Te lo dico per esperienza: ho un modello pensato ed assemblato per l`Olanda.
Ebbene: il motore e` un benzina 2000 che ha qualche differenza per caratteristiche e potenza con quello italiano (e` piu` potente sia a libretto che di fatto), gli interni sono specifici in pieno fiore ma con forma diversa dalla luxury italiana, per non parlare poi di assetto, accessori ed elettronica... quindi, non prendere il mercato italiano a paragone per la versione che vai ad acquistare fuori.
Per esempio, all`estero sono comunissime (e si trovano a pochi soldi, quindi dai un`occhiata se vuoi) le 3200 V6, in Italia piu` rare a causa della tassazione non proprio benevola...
Come ho gia` scritto, le versioni straniere sono spesso assemblate in maniera molto accurata.
Fatti dare - se possibile - il numero di telaio e verifica se si tratta di uno dei tanti modelli italiani esportati (allora no problem) oppure di un modello specifico per l`estero; ovviamente anche in questo caso verra` immatricolato senza problemi, ma potresti aver bisogno, come me, del certificato di omologazione alfa per la trascrizione a libretto, soprattutto in relazione alle misure di penumatici etc.
Inoltre, se e` un modello export, non saprai (finche` non lo smonti) se possiede o meno cablaggi per blue and me (usatissimo all`estero), navigatore, etc... ;-)
Buon acquisto comunque, e facci sapere.
PS: benvenuto !


quindi queste q2 quadr in germania hanno 150 e non 170 cv?
 

patrick76

Alfista Principiante
29 Luglio 2005
7,949
15
38
44
teramo
erregierre79":31z24e0p ha detto:
lambretta74":31z24e0p ha detto:
Le versioni tedesche, olandesi, inglesi (ovvero: i modelli nati per l`export) sono spesso differenti dagli italiani.
Te lo dico per esperienza: ho un modello pensato ed assemblato per l`Olanda.
Ebbene: il motore e` un benzina 2000 che ha qualche differenza per caratteristiche e potenza con quello italiano (e` piu` potente sia a libretto che di fatto), gli interni sono specifici in pieno fiore ma con forma diversa dalla luxury italiana, per non parlare poi di assetto, accessori ed elettronica... quindi, non prendere il mercato italiano a paragone per la versione che vai ad acquistare fuori.
Per esempio, all`estero sono comunissime (e si trovano a pochi soldi, quindi dai un`occhiata se vuoi) le 3200 V6, in Italia piu` rare a causa della tassazione non proprio benevola...
Come ho gia` scritto, le versioni straniere sono spesso assemblate in maniera molto accurata.
Fatti dare - se possibile - il numero di telaio e verifica se si tratta di uno dei tanti modelli italiani esportati (allora no problem) oppure di un modello specifico per l`estero; ovviamente anche in questo caso verra` immatricolato senza problemi, ma potresti aver bisogno, come me, del certificato di omologazione alfa per la trascrizione a libretto, soprattutto in relazione alle misure di penumatici etc.
Inoltre, se e` un modello export, non saprai (finche` non lo smonti) se possiede o meno cablaggi per blue and me (usatissimo all`estero), navigatore, etc... ;-)
Buon acquisto comunque, e facci sapere.
PS: benvenuto !


quindi queste q2 quadr in germania hanno 150 e non 170 cv?
...pare di si'......
 

lambretta74

Nuovo Alfista
26 Luglio 2010
144
0
16
Italia
Per quanto mi riguarda, non saprei.

PS: Se pensi di scegliere una Q2, considera che la Q2, da un certo momento in poi, e` Q2 solo "virtualmente"; il differenziale torsen non c'e' piu`, e "l`effetto Q2" viene simulato attraverso l`elettronica che controlla i freni... questo Alfa Romeo lo scrisse in un comunicato, che venne pubblicato anche in diversi giornali. Ma molti venditori fanno i furbi e fingono (ops!) di non sapere che la loro Q2 non ha il differenziale Torsen. Credo che il nuovo tipo di Q2 fu introdotto nel 2007.
Siamo in Italia :nono) .
 
Top