Accorciamento Leva Cambio, la mia soluzione.

Ludutrus

Nuovo Alfista
12 Gennaio 2011
5,577
1
36
34
ho da poco accorciato la leva del cambio della mia alfa e vi allego immagini e spiegazioni in modo che possa esser utile anche a voi, l'auto è una gt ma come sapete non c'è differenza con una 147.
comincio con una premessa,ho voluto mantenere il pomello originale e perciò il metodo convenzionale usato dagli altri utenti (tagliare la parte superiore per i centimetri che si vogliono togliere) non va bene perché pomello e siringa hanno bisogno della lunghezza originale della parte superiore, quella con minor diametro che poi va ad inserirsi nel tubo inferiore, se accorciassi la parte superiore potrei reinserite il pomello ma non la siringa perché non riuscirebbe a scendere oltre la connessione tra i 2 tubi (la siringa ha un diametro interno nella parte inferiore di 16mm ma poi restringe al cono dove inseriamo le dita).si portebbe tagliare il cono e attaccare la la parte con 16 mm di diametro interno direttamente al disco che entra nel pomello, ma io ho voluto mantenere anche quello.
quindi ho deciso di tagliare 4 centimetri dalla parte inferiore del tubo tagliando poi 4 centimetri alla siringa nella parte centrale.

per questo lavoro ho usato un dremel per tagliare le varie aste, importante prima di procedere è trovare un tubo per poter giuntare poi la leva del cambio, la difficoltà sta nel trovare il diametro perfetto, 14 mm interno (che è il diametro esterno della leva) e 16 mm esterno (che è il diametro interno della siringa).
fortunatemente ho trovato dal ferramenta quello che mi serviva, un tubo in alluminio delle specifiche che cercavo.

proseguiamo con il lavoro:

leva prima dell'inizio:
img1496x.jpg


smonto portacenere ginocchiere e cornice cambio per avere più spazio di manovra
img1497r.jpg


avvolgo la leva con un sacco della spazzatura per proteggere gli interni e lo snodo del cambio da polvere e detriti
img1498s.jpg


procedo al taglio della leva, questo è il particolare senza i 4 centimetri tolti
img1499o.jpg


base della leva dopo il taglio
img1500o.jpg


parte superiore della leva, tubo di giunzione e siringa dopo l'accorciamento
img1501d.jpg


procedo con l'attacco della leva tagliata,il tubo va ad incastro ma ho comunque usato l'acciaio liquido per fissarlo al meglio, ho fatto ciò con il pomello montato per poter centrare bene la filettatura
img1503fz.jpg


leva senza pomello dopo il fissaggio
img1506k.jpg


fatto ciò si prosegue rimontando tutto
img1507z.jpg


ed ecco la leva a lavoro finito
img1508z.jpg



nonostante qualcuno potrebbe avere dubbi sulla resistenza strutturale della leva dopo questo procedimento non c'è alcun rischio, il tubo che ho usato per fissare non si piega nemmeno con le mani facendo leva sul ginocchio nella sua lunghezza originale quando l'ho acquistato (1 metro) figurarsi su una lunghezza di 7 cm, tenendo conto che le parti tagliate della leva combaciano, non c'è aria tra di loro percui la sollecitazione è minima.
un ultima cosa,prima di accorciare la leva ho cambiato l'olio del cambio aggiungendo il gearlube della sintoflon. nonostante ciò dopo aver accorciato la leva era dura, tanto che mi ero prefissato di aspettare un pò di tempo per vedere se la cosa migliorava per poi decidere se ripristinare 2 centimetri alla leva.
fortunatamente dopo 2000 km circa il gearlube ha cominciato a fare effetto (avevo già letto che ci voleva un paio di migliaia di chilometri per sentirlo) e ora la leva è di burro,favolosa.
per chi avesse in mente di accorciare la leva perciò io consiglio di cambiare innanzi tutto l'olio del cambio,a vostra scelta se aggiungere anche il gearlube.
i vantaggi con l'accorciamento sono la risoluzione dei tempi biblici per cambiare marcia della leva a lunghezza originale, migliore estetica e non si rischia più di toccare la gamba del passeggiero in retromarcia o in 6a.
 
Top