75 2.5 V6 Q.V. NUOVA ARRIVATA

scan16v

Nuovo Alfista
8 Aprile 2012
72
0
6
Ariccia (Rm)
Ri-salve a tutti dopo quasi 1 anno che non mi facevo sentire.
L'occasione è l'acquisto di una Alfa 75 2.5 V6 Quadrifoglio Verde immatricolata 1986 con appena 68500km (ora ne ha poco più di 70mila).
Mi sono fatto il regalo dei 40 (a giugno)...chi si compera il Porsche, chi l'Audi RS6, io molto più normalmente mi sono messo alla ricerca di una 75 1.8 turbo o V6 o Gtv6 e dopo 2 mesi di scansione GIORNALIERA di Subito.it, Autoscout24, Ebayannunci, Bacheka e la presa visione di cadaveri o zombi finalmente l'ho trovata.
Ha qualche lavoretto da fare ma è all'85%. Cuscinetti posteriori, tamponi aste anteriori, riagganciare la marmitta, cambiare oli e liquidi e per precauzione fare la distribuzione. All'interno c'è da incollare il cielo e sistemare il tessuto guida. Carrozzeria a posto, solo da registrare porte, rimontare i lavafari (quello sx devo trovarlo) e da controllare il tetto dove il trasparente sembra iniziare a sfogliarsi. Già gommata e con un cambio che sembra nuovo tanto è preciso.
Ecco le prime foto
 

Allegati

  • v6 1.jpg
    v6 1.jpg
    147.1 KB · Visualizzazioni: 24,540
  • v6 5.jpg
    v6 5.jpg
    159.1 KB · Visualizzazioni: 24,578
  • 2014-02-27 12.14.45.jpg
    2014-02-27 12.14.45.jpg
    159.1 KB · Visualizzazioni: 24,542
  • 2014-02-27 10.26.53.jpg
    2014-02-27 10.26.53.jpg
    77.9 KB · Visualizzazioni: 24,559
  • v6 2.jpg
    v6 2.jpg
    123.3 KB · Visualizzazioni: 24,526
  • v6 3 .jpg
    v6 3 .jpg
    138.2 KB · Visualizzazioni: 24,592
Bella complimenti, gli interni sono ben tenuti come pure l' esterno . Io metterei dei cerchi in lega originali di diverso disegno

Inviato dal mio GT-I9070 utilizzando Tapatalk
 
Molto bella :sbav) suona bene? :elio)
 
Stupenda e difficile da reperire in ottime condizioni: complimenti!! :sbav)

Il 2.5 mi piaceva una cifra, lo facevano soprattutto per l'estero? Ne ho vista qualcuna con guida a dx. :ciao)
 
Grazie a tutti per i complimenti.
Gli interni non sono perfetti, infatti devo far incollare il cielo e sistemare il tessuto del sedile guida,il tappezziere è alla ricerca del tessuto introvabile, forse prenderò un facsimile. I cerchi originali sono quelli lì da 14 e all'epoca c'erano solo quelli della 90 un pò più eleganti ma non si sposano con la linea della 75, oppure uno può montare i Ronal ma li paghi una bordata; altra soluzione prendere i 15 della TS che però sono dell'87 mentre la macchina è dell'86.
Per "6 cilndri": per l'italia ne vennero fatte circa 800 causa l'IVA dell'epoca al 38% sopra i 2000cc. Il resto andava all'estero: Germania, Benelux, Francia e Inghilterra (ecco la guida a dx). In giro se ne trovano poche, alcune appunto con guida a dx (e per reimmatricolarle in Italia è un casino proprio per questo motivo).
In settimana dovrei portarla dal meccanico per fargli il cambio dei cuscinetti posteriori, cambiare tutti i liquidi e verificare se è stato fatto l'aggiornamento al tendicinghia meccanico. Devo invece capire come si pulisce il debimetro, perchè è totalmente diverso da quelli moderni "a siringa" e non posso permettermi di rovinarlo altrimenti "ndolotrovo"? Questi sono i cerchi ufficiali dell'epoca
 
Vanno benissimo i cerchi che hsi io ho la fissa dei cerchi a raggi . Fai bene a tenerla il più originale possibile .

Inviato dal mio GT-I9070 utilizzando Tapatalk
 
I secondi dall'alto li avevo sul 33 dell'88.

Da 13", erano bellissimi! :nod)

Pensare che quando ho dato via la macchina li ho quasi regalati :mecry2)
(220.000km, alla faccia di chi diceva che il boxer non durava :nono) )
 
Per l'affidabilità e durata della meccanica Alfa (tutte) basta chiedere ai poliziotti che, capitava spesso, non le fermavano mai anche per 48 ore di fila: Rientrava un turno, scendevano, e saliva un nuovo equipaggio; addirittura mi hanno raccontato che una volta a Torino dopo un cambio di turno all'uscita da un comando, hanno ceduto i supporti motore di una 33 che aveva più di 400000 km. Io personalmente ho provato in questi giorni una 75 turbo america che aveva al'attivo 418000 km; 2° motore con 220000km a gpl ma tutto il resto era originale.
 
DOMANDONE ALFA75

Qualcuno sa (ho ha) la lista degli optional della 1^ serie come la mia? Non riesco a sapere se poteva avere lo specchietto dx anche elettrico oltre che manuale (che ho). La 90 lo aveva ma aveva anche altri plus come i sedili elettrici, il pulsante per la chiusura centralizata dal posto di guida... ma sopratutto: dove era posto il pulsante per regolare lo specchio elettrico? nella versione restyling era sul tunnel nella parete frontale del bracciolo, ma nella 1^ serie che il bracciolo non lo aveva?
 
1/4 step restauro quasi terminato: sostituiti flessibili marmitta e supporto terminale, filtro benzina, ingrassaggio protettivo di tutto il retrotreno, fissaggio staffa cavo frizione. Domani dall'elettrauto per far rifunzionare il riscaldamento che va solo a 1 (poi vedremo anche il rubinetto acqua calda che rimane aperto). Nel frattempo arriva la scatola sterzo.
2/4 sarà: distribuzione/senosori acqua/cuscinetti post./silentblock campanatura/testine bracci ant.
3/4 sarà: sistemazione imperiale/tessuto sedile guida
4/4 sarà: verniciatura tetto/verifica traversina reggi fari/installazione lavafari (di cui sto cercando il dx che è rotto) P.S. QUALCUNO LO HA???

Già ora con la marmitta a posto la sua voce incute rispetto (prima era un bel casino). Un cliente del meccanico che era lì quando l'abbiamo mesa in moto è venuto da noi: "Eh! questa la devo sentire..."

Per "Falconero79": Hai scoperto qualcosa?
 
Riscaldamento a posto e conferma su dei dubbi che avevo: quello montato non è un condizionatore ma un climatizzatore perchè funziona per il freddo e per il caldo; con il termostato che regola accenisoe spegnimento in funzione della rotella e inoltre se il motore non è in temperatura non parte. Per essere del 1986 era piuttosto avanzato. Unico problema non risolto è che il ricircolo è in corto e quindi non conviene metterci le mani ( bisorrebbe somntare mezzo cruscotto e su un'auto di questa età...perchè tirarsi addosso le rogne da soli?).
ora è imperativo cuscientti (fanno rumore anche da fermi :eek13) )e distribuzione
 
L'ho avuta, identica. Questa è quella targata Torino?
Il climatizzatore era quello tipico del modello. Per il lavafaro, auguri: quando anche lo trovassi, te lo fan pagare uno stonfo.
Il tessuto è praticamente introvabile, e non era un mostro di robustezza.
I cerchi sono i suoi, 5.5 x 14, specifici del modello. Poi uscirono i 6.5 della turbo, che adottarono anche TS e 3.0.
Lo specchio destro era, neppure opzionale ma "lineaccessori", manuale. I primi specchi a regolazione elettrica furono sulla "milano", che non a caso aveva il tunnel col bracciolo dove sta il comando relativo. La "milano" aveva addrittura anche lo specchio sinistro elettrico (a seconda dei modelli/versione) mentre da noi rimase sempre manuale anche quando venne adottato lo specchio destro opzionale elettrico (la mia America dell'88 lo aveva).
Quel modello veniva venduto praticamente full optional, di veramente opzionale c'era il metallizzato e il condizionatore. Se volevi lo specchio destro e i fendinebbia ti compravi il kit lineaccessori. Sulla mia, che era di giugno '86, avevamo pure i vetri elettrici posteriori (aftermarket).
 
Top