luci diurne regolarizzate

rdieci

Nuovo Alfista
14 Luglio 2010
2,974
2
36
39
:scratch) non ho capito il perchè del purtroppo

a meno che non abbia male interpretato qualcosa: prima eri sanzionabile sempre, ora hai la possibilità di farti omologare le luci, è una possibilità in più non una in meno :ka)
 

bigno72

Vecchio rompiballe.
12 Ottobre 2004
20,241
160
113
50
Genova
Auto
GT 3.2 V6
Aggiungerei:
perche' denotano una tendenza tutta italiana ad accettare ed anzi rendere adirittura desiderabile (tanto da spingere all'acquisto aftermarket) un'odiosa imposizione.

Ricordate quando divenne obbligatorio il giubbotto salvagente (o antiproiettile, che ne so, insultatelo un po' come meglio credete....)?
Gia' prima che la legge diventasse operativa c'era il tutto esaurito nei negozi, manco fosse un capo d'alta moda, e tutti a sfoggiarlo fieri di giorno o nelle piazzole di sosta (2 casi in cui invece non e' necessario indossarlo).

Siamo strani....
 

rdieci

Nuovo Alfista
14 Luglio 2010
2,974
2
36
39
ah ok, giudizio però che esula da ciò che si parla nel link, tanto chi le vuol montare le monta già adesso
 

bigno72

Vecchio rompiballe.
12 Ottobre 2004
20,241
160
113
50
Genova
Auto
GT 3.2 V6
Vorrei far notare che l'obbligo di tenere le luci accese anche di giorno vale su strade extraurbane, mentre le luci diurne ciucciano corrente/benzina anche in citta'.
 

rdieci

Nuovo Alfista
14 Luglio 2010
2,974
2
36
39
bigno72":14j2p6zs ha detto:
Aggiungerei:
perche' denotano una tendenza tutta italiana ad accettare ed anzi rendere adirittura desiderabile (tanto da spingere all'acquisto aftermarket) un'odiosa imposizione.

Ricordate quando divenne obbligatorio il giubbotto salvagente (o antiproiettile, che ne so, insultatelo un po' come meglio credete....)?
Gia' prima che la legge diventasse operativa c'era il tutto esaurito nei negozi, manco fosse un capo d'alta moda, e tutti a sfoggiarlo fieri di giorno o nelle piazzole di sosta (2 casi in cui invece non e' necessario indossarlo).

Siamo strani....

:asd) è la corsa alla sicurezza, si creano dei mostri burocratici, l'intento è buono, ma non si considera mai la sostenibilità economica. non parlo nello specifico del giubbotto o di qualcos'altro, ma della somma di tutte le imposizioni esistenti.

poi sicuramente ci sarà chi dice che è giusto aggiungere qualcosa perché c'è stato un morto o un ferito in una situazione equivalente... tutto stà a capire se un morto giustifica l'acquisto di milioni di giubbotti. ognuno la pensi come vuole, sacrosanto, ma a questo punto i morti ci sono pure cadendo dalle scale in casa, aboliamo le scale in casa con obbligo di chiamare una ditta specializzata ogni qualvolta che necessitiamo di una scala. nelle ditte ragionano così, ultimamente ho fatto dei corsi e mi si è accapponata la pelle a sentire le stronzate burocratiche. tutte con una ragione di fondo, ma esasperate.

è anche plausibile che invece vi siano dietro specifici interessi economici, di lobby (facciamo si che sia obbligatorio acquistare un bene o un servizio che noi produciamo) o statali (ogni bene o servizio acquistato son tasse che incamero) :ka)
 
A

autoren

Guest
bigno72":2ulozmmo ha detto:
Vorrei far notare che l'obbligo di tenere le luci accese anche di giorno vale su strade extraurbane, mentre le luci diurne ciucciano corrente/benzina anche in citta'.
non le accendo mai :asd)
 
Top