Finalmente i 18 sulla mia Gattona-foto

TOTO'-147JTD

Nuovo Alfista
20 Dicembre 2004
526
0
16
weee Picciotti

finalmente ho messo i 18 :nod)
Che dire spettacolo :jolly) :?: :?: :?: :OK) :OK) :clap) :clap) :color) :color) :bravo) :bravo) :bravo)

In tutti i sensi :elio) :nod)

Come prime impressioni vi posso dire che a livello di estetica ,è un'altra cosa,prima avevo i 17 a raggi, ma con i 18 è un 'altro pianeta.
come comportamentio su strada la macchine tiene bene le curve , e non parte piu il retrotreno come prima, le buche si sentono piu secche , ma non vedo tutta questa differenza rispetto ai 17.
comunque in curva resta incollata ,forse anche merito dei pirelli P zero rosso ,rispetto ai 17 è cambiata di tanto,anche se li avevo le dunlop sport 9000.
unica nota dolente è per le prestazione ,vuoi per il caldo di questi giorni,vuoi l'effetto placebo ,mi sa che ho perso un bel po di aggressivita'
sento che ha difficolta a prendere velocita, per quelli che hanno i 18 avete sentito questo calo di prestazioni?
comunque gia la gattona è rimappata ,mi sa che faro un step di cavalli , tanto faccio da me :asd) :asd) :asd) :asd) :culo) :culo) :culo)

DSCN1879-piccola.JPG


DSCN1880-piccola.JPG


DSCN1883-piccola.JPG

DSCN1884-


DSCN1884-piccola.JPG

DSCN1885-piccola.JPG
 

75 turbo america

Nuovo Alfista
2 Gennaio 2007
2,082
0
36
se riesci a sentire la differenza di prestazioni in accelerazione tra i 17 e i 18 sei un cronometro vivente,forse la mancanza di perdita di aderenza rispetto ai 17 ti puo dare questa impressione anche considerando la mappatura perdite si possono avere solo sulla velocita' max ma anche qui' non riesci a capirlo se non dagli strumenti.comunque ottime gomme.
 

TOTO'-147JTD

Nuovo Alfista
20 Dicembre 2004
526
0
16
forse è per il caldo, pero sopratutto in salita si sente tanto ,che la macchina ha perso in velocita.
è probabile come dici tu che le gomme hanno piu attrito rispetto alle vecchie e quindi la macchina pattina di meno.
 

Antoine

Nuovo Alfista
20 Ottobre 2004
1,110
0
36
Brescia
75 turbo america":3tq6so00 ha detto:
se riesci a sentire la differenza di prestazioni in accelerazione tra i 17 e i 18 sei un cronometro vivente

allora chiamatemi cronometro vivente, perchè la perdita di spunto io l'ho avvertita molto, molto chiaramente
 

kretinho

Nuovo Alfista
26 Maggio 2007
272
0
16
Fidenza
75 turbo america":3uyjpj1c ha detto:
se riesci a sentire la differenza di prestazioni in accelerazione tra i 17 e i 18 sei un cronometro vivente,forse la mancanza di perdita di aderenza rispetto ai 17 ti puo dare questa impressione anche considerando la mappatura perdite si possono avere solo sulla velocita' max ma anche qui' non riesci a capirlo se non dagli strumenti.comunque ottime gomme.

Anche 1 solo cm di impronta a terra in più comporta perdite prestazionali anche rilevanti soprattutto in accelerazioni in cui il veicolo si trova già in movimento (nello 0-100 si recupera nella partenza per la maggiore motricità da fermi). Molto dipende anche dalla mescola e dalla pressione degli pneumatici in ogni caso.

Il risvolto utile della medaglia è che diminuiscono gli spazi di frenata :OK)

Per quanto riguarda la perdita di vel max dipende da 2 fattori principalmente:

- Cx del cerchio: diametro maggiore e/o maggiore afflusso d'aria (dipendente dal disegno) ---> peggiore aerodinamica

- Diametro di rotolamento della ruota (anche se sono pochi mm considera che cambiano di fatto la rapportatura del cambio, tempo fa avevo fatto alcuni calcoli in cui tra 205/55 R16 e 225/35 R18 a velocità di 120km/h vi era una differenza di 70rpm. A 200km/h i giri diventano 117 in più che per un motore che sta andando a morire come un diesel significa meno spinta)
 

kretinho

Nuovo Alfista
26 Maggio 2007
272
0
16
Fidenza
Antoine":1d2a5w9s ha detto:
75 turbo america":1d2a5w9s ha detto:
se riesci a sentire la differenza di prestazioni in accelerazione tra i 17 e i 18 sei un cronometro vivente

allora chiamatemi cronometro vivente, perchè la perdita di spunto io l'ho avvertita molto, molto chiaramente

Fai un test con pressione a 2.7 all'anteriore e 2.5 al posteriore (se viaggi scarico, altrimenti 2.7 su tutte e 4 se con bagagli o passeggeri sui sedili posteriori) e dimmi se noti differenze.
 

kretinho

Nuovo Alfista
26 Maggio 2007
272
0
16
Fidenza
TOTO'-147JTD":3bpre1gy ha detto:
forse è per il caldo, pero sopratutto in salita si sente tanto ,che la macchina ha perso in velocita.
è probabile come dici tu che le gomme hanno piu attrito rispetto alle vecchie e quindi la macchina pattina di meno.

Stesso consiglio che ho dato qui sopra ad Antoine.
 

Zoddo

Nuovo Alfista
9 Novembre 2004
2,057
0
36
39
ROMA
copiate il link, premendo il tasto destro sull'immagine che non si apre e copiate in una pagina vuota!!


Complimenti per i cerchi, sono stupendi!!! :OK)
 

Antoine

Nuovo Alfista
20 Ottobre 2004
1,110
0
36
Brescia
kretinho":2iheinnl ha detto:
Fai un test con pressione a 2.7 all'anteriore e 2.5 al posteriore (se viaggi scarico, altrimenti 2.7 su tutte e 4 se con bagagli o passeggeri sui sedili posteriori) e dimmi se noti differenze.

Proverò, grazie :)
 

Zoddo

Nuovo Alfista
9 Novembre 2004
2,057
0
36
39
ROMA
ma con i 18" servono pressioni così alte???

Non si richia di consumare lo pneumatico in maniera eterogenera?
 

Qix

Nuovo Alfista
23 Ottobre 2006
3,937
0
36
Roma
Zoddo":2kwpbokr ha detto:
ma con i 18" servono pressioni così alte???

Non si richia di consumare lo pneumatico in maniera eterogenera?

Da libretto riporta 2.5 ant. e 2.4 post., ma in effetti 2.7 ant. - 2.5 post. sembra essere un buon compromesso
 

kretinho

Nuovo Alfista
26 Maggio 2007
272
0
16
Fidenza
Zoddo":3piyuva4 ha detto:
ma con i 18" servono pressioni così alte???

Non si richia di consumare lo pneumatico in maniera eterogenera?

Con pressioni così assolutamente no, non a caso ho specificato una differenziazione tra anteriore e posteriore proprio in virtù dei pesi in ballo.

2.7bar al posteriore, se scarico (quindi assenza bagagli e persone) potrebbe risultare eccessivo (si andrebbe a consumare lo pneumatico principalmente al centro).

All'anteriore questo problema non si pone in quanto il peso è così elevato da rendere lo pneumatico sempre perfettamente aderente, si diminuisce solo la pancia sulla spalla ed eventualmente l'impronta longitudinale (ovvero quella di appoggio sulla direttrice di marcia diminuendo di fatto i consumi, ma mantenendo sempre l'appoggio trasversale corretto (i cosiddetti 225).

In ogni caso visivamente è possibile verificare eventuali appoggi irregolari e regolarsi di conseguenza.

Io personalmente, viaggiando spesso tra extraurbane ed autostrada privilegio un leggere sovragonfiaggio come specificato anche dalle case produttrici stesse (c'è norma comune di tenere fino a 0.3 bar in più del dichiarato utilizzando l'auto nelle condizioni sopracitate).

Poi è chiaro che aumentando la pressione si rende lo pneumatico più nervoso e reattivo, questo, per un pilota poco esperto può tradursi in una leggera difficoltà in più in caso di manovre brusche.

Inoltre teniamo presente che le coperture sui 18" sono sovradimensionate per le nostre vetture, quindi ridurre leggermente l'impronta a terra non può far altro che giovare.
 
Top