Corrispondenza gradi clima Progr./Distinc.

sast147

Nuovo Alfista
8 Gennaio 2007
351
0
16
Calabria
Ciao a tutti, forse il titolo non è chiaro, ora mi spiego meglio.
Qualcuno sa per caso, avendo un Progression (IO), a quando gradi corrispondono ogni singolo scatto della monopola del clima. Per esempio in posizione tutta giù (antiorario), quindi il massimo del freddo a quanto corrisponderebbe al clima automatico? E poi ad ogni scatto in senso orario (verso la zona rossa) di quanto si alza la temperatura?
Spero di essere stato più chiaro del titolo. :p
 

sast147

Nuovo Alfista
8 Gennaio 2007
351
0
16
Calabria
Dopo 72 letture e nessuna risposta devo dedurre che nessuno lo sappia? In questo sito che tutti sanno tutto, non si sa questo? eh! eh! eh! ...scherzo! Vabbè non mi toglierò questo sfizio, che poi tanto sfizio non è, perchè uno come fa ad impostare la temperatura interna in relazione a quella esterna? "Ti prendevi la Distinctive" direte! Comunque a perte gli scherzi perchè le case automobilistiche non dicono per quello manuale: " 1^ tacca -o+ 17°, 2^ tacca +o- 20° ecc. ecc."
 

enryfosgate

Nuovo Alfista
5 Maggio 2007
216
0
16
Acicastello - CT
Non c'entra nulla... Gli scatti della manopola non corrispondono ai °C, ma regoli solo il rapporto caldo/freddo (non c'è alcun nesso col "numero di gradi")...

Nel clima automatico, essendoci i sensori della temperatura, tu imposti una determinata gradazione, lui raffredda, e, arrivato a quel valore si frema (o rallenta)...

Non è che se tu imposti il clima automatico a 16° l'aria ti esce più fredda di quando lo metti a 22°...

E che a 22° si "ferma" prima, a 16° dopo...

Non so se hai afferrato il concetto... Forse c'è qualcuno + bravo a spiegarlo...
 

tigrotto77

Nuovo Alfista
26 Ottobre 2005
59
0
6
Napoli
Da possessore del clima automatico ti posso dire che la prima temperatura letta sul display è 16,5 °C (in quanto prima c'è LO - max freddo) e l'ultima prima del HI (max caldo) è 32,5. Il passo è di 0,5 °C, pertanto facendo un pò di conti, puoi ricavarti la corrispondenza.... semprechè esista!!!

Ciao
 

306 Maxi

Nuovo Alfista
11 Luglio 2006
7,983
0
36
La Morra (CN)
enryfosgate":3d6okh26 ha detto:
Non c'entra nulla... Gli scatti della manopola non corrispondono ai °C, ma regoli solo il rapporto caldo/freddo (non c'è alcun nesso col "numero di gradi")...

Nel clima automatico, essendoci i sensori della temperatura, tu imposti una determinata gradazione, lui raffredda, e, arrivato a quel valore si frema (o rallenta)...

Non è che se tu imposti il clima automatico a 16° l'aria ti esce più fredda di quando lo metti a 22°...

E che a 22° si "ferma" prima, a 16° dopo...

Non so se hai afferrato il concetto... Forse c'è qualcuno + bravo a spiegarlo...
Esattamente.
Sul manuale, se sposti la rotella otterai sicuramente aria più o meno fredda.
Sull'automatico invece imposti una temperatura e il sistema decide lui come raggiungerla: se è il caso butta aria fredda, se è il caso aria calda.
Quindi concettualmente non esiste corrispondenza tra i 2 sistemi.
 

ionics

Nuovo Alfista
16 Dicembre 2006
286
0
16
Milano & Taranto...
306 Maxi":11l496vo ha detto:
enryfosgate":11l496vo ha detto:
Non c'entra nulla... Gli scatti della manopola non corrispondono ai °C, ma regoli solo il rapporto caldo/freddo (non c'è alcun nesso col "numero di gradi")...

Nel clima automatico, essendoci i sensori della temperatura, tu imposti una determinata gradazione, lui raffredda, e, arrivato a quel valore si frema (o rallenta)...

Non è che se tu imposti il clima automatico a 16° l'aria ti esce più fredda di quando lo metti a 22°...

E che a 22° si "ferma" prima, a 16° dopo...

Non so se hai afferrato il concetto... Forse c'è qualcuno + bravo a spiegarlo...
Esattamente.
Sul manuale, se sposti la rotella otterai sicuramente aria più o meno fredda.
Sull'automatico invece imposti una temperatura e il sistema decide lui come raggiungerla: se è il caso butta aria fredda, se è il caso aria calda.
Quindi concettualmente non esiste corrispondenza tra i 2 sistemi.

Quoto in pieno...
Sul nostro clima manuale è assente un sensore che misura la temperatura interna...
Su altre vetture (tipo mercedes classe A vecchio tipo) esiste la manopola con i gradi, ed in questo caso si parla di clima "semi-automatico", proprio perché esiste un sensore di temperatura interna ed una centralina che decide se produrre "caldo" o "freddo" e per quanto tempo
 

economo29

Nuovo Alfista
18 Gennaio 2007
6,671
0
36
37
Altamura
www.autoricambipenettieri.it
ionics":30jksv4p ha detto:
306 Maxi":30jksv4p ha detto:
enryfosgate":30jksv4p ha detto:
Non c'entra nulla... Gli scatti della manopola non corrispondono ai °C, ma regoli solo il rapporto caldo/freddo (non c'è alcun nesso col "numero di gradi")...

Nel clima automatico, essendoci i sensori della temperatura, tu imposti una determinata gradazione, lui raffredda, e, arrivato a quel valore si frema (o rallenta)...

Non è che se tu imposti il clima automatico a 16° l'aria ti esce più fredda di quando lo metti a 22°...

E che a 22° si "ferma" prima, a 16° dopo...

Non so se hai afferrato il concetto... Forse c'è qualcuno + bravo a spiegarlo...
Esattamente.
Sul manuale, se sposti la rotella otterai sicuramente aria più o meno fredda.
Sull'automatico invece imposti una temperatura e il sistema decide lui come raggiungerla: se è il caso butta aria fredda, se è il caso aria calda.
Quindi concettualmente non esiste corrispondenza tra i 2 sistemi.

Quoto in pieno...
Sul nostro clima manuale è assente un sensore che misura la temperatura interna...
Su altre vetture (tipo mercedes classe A vecchio tipo) esiste la manopola con i gradi, ed in questo caso si parla di clima "semi-automatico", proprio perché esiste un sensore di temperatura interna ed una centralina che decide se produrre "caldo" o "freddo" e per quanto tempo

ottime risposte :OK)
 

enryfosgate

Nuovo Alfista
5 Maggio 2007
216
0
16
Acicastello - CT
306 Maxi":3krezbet ha detto:
enryfosgate":3krezbet ha detto:
Non c'entra nulla... Gli scatti della manopola non corrispondono ai °C, ma regoli solo il rapporto caldo/freddo (non c'è alcun nesso col "numero di gradi")...

Nel clima automatico, essendoci i sensori della temperatura, tu imposti una determinata gradazione, lui raffredda, e, arrivato a quel valore si frema (o rallenta)...

Non è che se tu imposti il clima automatico a 16° l'aria ti esce più fredda di quando lo metti a 22°...

E che a 22° si "ferma" prima, a 16° dopo...

Non so se hai afferrato il concetto... Forse c'è qualcuno + bravo a spiegarlo...
Esattamente.
Sul manuale, se sposti la rotella otterai sicuramente aria più o meno fredda.
Sull'automatico invece imposti una temperatura e il sistema decide lui come raggiungerla: se è il caso butta aria fredda, se è il caso aria calda.
Quindi concettualmente non esiste corrispondenza tra i 2 sistemi.

Ecco, il concetto è più chiaro... :OK)

Non farò mai l'insegnante :rotolo) :rotolo)
 
Top